Lanzarote: una passeggiata nel Giardino dei Cactus

lanzarote giardino dei cactus

Natura incontaminata, paesaggi vulcanici, buon vino, spiagge paradisiache e mare cristallino sono gli ingredienti che fanno di Lanzarote una delle destinazioni più amate delle Canarie. Ma quest’isola è anche cultura e arte, grazie alle tante testimonianze lasciate in diversi luoghi da uno dei più importanti artisti spagnoli del novecento: César Manrique. Una delle più suggestive è sicuramente il giardino dei Cactus di Lanzarote.

Storia e curiosità

Questo splendido e particolarissimo giardino botanico è solo uno dei tanti omaggi dell’artista all’isola di Lanzarote, dove nacque nel 1919. Dedicato a queste piante grasse, ospita oltre 1.400 varietà diverse di cactus, provenienti da ogni parte del mondo. Il giardino è stata l’ultima opera realizzata dall’artista nel 1991, ma nasce dalla profonda sensibilità ecologica dell’artista che negli anni ’70 aveva avviato il recupero dell’area, utilizzata come discarica. I caratteristici avvallamenti nel terreno formano oggi un enorme arena di roccia vulcanica – sormontata da un mulino dal quale si può godere di una vista del giardino dall’alto – che ospita il percorso suggestivo del giardino dei Cactus di Lanzarote.

Dove si trova

Per visitare il giardino dei Cactus di Lanzarote dovrete recarvi nel villaggio agricolo di Guatiza, a nord-est dell’isola. Non perdetevi i percorsi tra le oltre 10 mila piante di cactus provenienti da Perù, Messico, Cile, USA, Kenya, Tanzania, Madagascar, Marocco e Isole Canarie del giardino dei Cactus: per raggiungere questo suggestivo parco, prenotate subito un volo per Lanzarote con Meridiana.

Categoria: Idee per viaggiare | Tag: , , | 07 04 2017