Palazzo Zuccari a Roma: una visita alla “Casa dei mostri”

Palazzo Zuccari Roma

Per un viaggio fuori dalle righe nella capitale, non si può non visitare il Palazzo Zuccari, nel cuore pulsante di Roma, a pochi passi da Piazza di Spagna, esattamente in piazza Trinità dei Monti.

Storia e curiosità

Si tratta di un palazzo bizzarro per la presenza sul portone centrale di un volto mostruoso che ha determinato la nascita di un secondo nome per questo edificio, conosciuto popolarmente come “Casa dei mostri”.

Fu costruito come una dimora d’artista da Federico Zuccari nel 1592, per dare espressione al gusto di questa importante personalità dell’epoca, pittore urbinate che lavorò per il papa Gregorio XIII per la realizzazione della Cappella Paolina in Vaticano. La particolarità di questo palazzo, oltre alle decorazioni esterne piuttosto insolite e stravaganti, sono le sale interne, minuziosamente decorate come “Ercole al bivio tra vizio e virtù” oppure “La Gloria dell’artista”.

Il palazzo ha subito nel corso degli anni diversi cambiamenti in seguito alla vendita, per opera degli eredi, ad un uomo noto con il nome di Marcantonio Toscanella che lo fece ingrandire, aggiungendo due piani superiori progettati da Girolamo Rainaldi. Successivamente, nel ‘700, il palazzo fu abitato dalla regina di Polonia, Maria Casimira, e nel corso degli anni anche da Alessandro Nazzari e Louis David che lo resero tutti un punto di riferimento per l’arte e la cultura.

Attualmente è sede della Biblioteca Hertziana (Istituto Max Planck per la storia dell’arte), nata dalla volontà di Henriette Hertz.

Info

Palazzo Zuccari sorge in un punto panoramico della città, da cui è possibile godere di una splendida vista su Piazza di Spagna, via Condotti e via Frattina. L’edificio si trova tra via Sistina e via Gregoriana, e bastano pochi minuti di cammino per arrivare fino a Villa Borghese o per una passeggiata fino a Santa Croce in Gerusalemme. Via Sistina fu infatti costruita su iniziativa del papa Sisto V per unire S.Maria Maggiore e il Pincio. Attualmente però questa lunga strada, lunga quasi 3 km, è stata suddivisa prendendo altri nomi, e passando per Piazza delle Quattro Fontane.

Il Palazzo Zuccari a Roma può essere visitato dal pubblico: per tutti i dettagli è necessario consultare il sito ufficiale a questo link.

Categoria: Idee per viaggiare | Tag: , | 18 11 2016