Torino in primavera: 5 cose belle da fare

torino in primavera

Programmare un viaggio a Torino in primavera è un vero regalo per chi ama degli itinerari culturali che siano il giusto compromesso tra curiosità, conoscenza e un po’ di meritato relax.

Non ci vorrà molto per organizzare la partenza: basteranno biglietti aerei, guida alla mano e questi semplici consigli per godere della dolce stagione nel capoluogo piemontese.

  1. Una visita alla Basilica di Superga: si erge su una collina a pochi metri di distanza da fiume Po, e regala uno panorama suggestivo su tutta la città. Non si tratta però di una semplice visita alla chiesa perché da qui si potrà proseguire la passeggiata verso il Parco naturale della Collina di Superga, dove respirare una boccata di aria pulita e ammirare il profilo delle Alpi ancora innevate.
  2. Un picnic nel parco del Valentino: si tratta dell’incantevole polmone verde della città di Torino. Un luogo immenso e completamente ricoperto di verde dove rilassarsi, leggere, dormire, correre e soprattutto organizzare dei divertenti picnic in compagnia di amici o altri viaggiatori. Una volta qui si potrà visitare il Borgo Medioevale, un edificio che rievoca l’architettura e il periodo storico del Medioevo ma che in realtà è stato edificato alla fine dell’800 da Alfredo d’Andrade per essere un museo che potesse raccogliere opere di quel periodo storico in occasione dell’Esposizione Internazionale.
  3. Un giro a Parco Colletta: un modo alternativo per allontanarsi dal centro città e conoscere una zona nuova di Torino, che sta tra Vanchiglia, Regio Parco e Barriera di Milano. qui si può passeggiare piacevolmente in bicicletta, ammirare la fioritura degli alberi e le montagne in lontananza con le loro vette imbiancate.
  4. Un’escursione alla Reggia di Venaria: in un viaggio a Torino in primavera non si può non visitare la Reggia di Venaria, antica redisenza sabauda di eleganza inaudita. Sale sontuose, giardini immensi e di particolare bellezza, la Galleria Grande, la fontana del Cervo e la cappella di Sant’Umberto
  5. Un aperitivo in piazza: Piazza Vittorio è il luogo ideale in cui potersi concedere un succulento aperitivo circondati dalla maestosità e dall’eleganza di palazzi storici. E dopo aver coccolato il palato, ci si diverte lungo i locali dei Murazzi.

Categoria: Idee per viaggiare | Tag: , , | 07 02 2017