Come preparare il bagaglio a mano per farci entrare quanti più vestiti possibili

Come preparare bagaglio a mano

L’aereo è diventato ormai un mezzo di trasporto quasi paragonabile a un taxi: i passeggeri lo utilizzano quotidianamente per ragioni di lavoro, e allo stesso modo, con l’avvento delle tariffe più vantaggiose, si parte sempre più spesso anche solo per un weekend. Di conseguenza, molto spesso si preferisce portare con sé solamente il bagaglio a mano piuttosto che imbarcare quello più grande, che per quanto comodo e capiente possa essere, tra check-in e ritiro all’aeroporto comporta un dispendio di tempo a volte esagerato. Le compagnie aeree impongono ovviamente delle dimensioni massime per il bagaglio  a mano (sui voli Meridiana i bagagli a mano non devono superare cm. 55 x 40 x 20 e il peso di 8 kg), e spesso risulta problematico riuscire a inserire tutti gli abiti e i vari oggetti da portare con sé.

Dunque, come preparare il bagaglio a mano per farci entrare quanti più vestiti possibili? Le soluzioni sono molteplici, e variano in base al tipo e alla quantità di indumenti che si devono inserire.

Uno dei metodi più efficienti se si stanno trasportando soltanto t-shirt e jeans, ma anche qualche camicia, è quello di arrotolare gli abiti e disporli sul fondo della valigia: prendete ad esempio due paia di jeans e pantaloni, poneteli uno sopra l’altro, e arrotolateli sino a formare un salsicciotto. Createne altri per le t-shirt, per le felpe e via dicendo. Facendo così, non solo si evita di stropicciare troppo gli indumenti, ma si risparmia veramente molto spazio: sopra i rotoli si possono posizionare delle camice, in modo da non sgualcirle.

Si può inoltre ricorrere ai sacchetti sottovuoto, facilmente reperibili in molti negozi. Ma attenzione: la maggior parte prevede l’utilizzo di un aspirapolvere per tirare fuori l’aria, e se non siete sicuri di averne accesso nel posto in cui andrete ad alloggiare evitate di acquistarli. Esistono comunque altre varianti che funzionano semplicemente arrotolando i sacchetti, che posseggono delle piccole valvole che permettono la fuoriuscita dell’aria, ma non l’entrata.

Esistono altre varianti più “fantasiose” che è meglio evitare, come quella che prevede l’avvolgere tutti gli abiti in un unico blocco. Unico problema è che all’arrivo sarete costretti a sistemare in armadio gli indumenti, altrimenti non riuscireste a prendere nulla senza scombinare anche tutti gli altri.

Adesso che sapete come preparare il bagaglio a mano così da farci entrare quanti più vestiti possibili, siete pronti per partire. Non avete ancora il biglietto aereo? Allora viaggiate con Meridiana: scegliete la vostra destinazione e prenotate il vostro volo a prezzi vantaggiosi.

Fonte immagine: Flickr.com/photos/lyza

Categoria: Info Viaggio | Tag: , | 15 06 2017