Dormire in aereo? Ecco come

Immaginate di addormentarvi nella vostra città e risvegliarvi ai Caraibi. Con i voli Meridiana, questo non è un sogno. Bisogna però sapere come dormire al meglio in aereo, durante il volo.

Innanzitutto sarà bene partire preparati fin dalla fase della prenotazione posto o Web Check-in, dove disponibile. Nel caso si voglia schiacciare un pisolino in fase di volo e non si hanno particolari esigenze di fruire della toilette, sarà preferibile scegliere il sedile lato finestrino (per approfondire l’argomento, non mancate di leggere la nostra guida: Come scegliere il posto migliore a bordo aereo).

L’ideale, poi, è dotarsi di un cuscino cervicale, per assicurarci un risveglio privo di torcicollo. Se ne vendono anche in aeroporto e ne esistono di gonfiabili, per non sprecare spazio nel bagaglio a mano. Risolta la questione della posizione, rimane da risolvere due difficoltà caratteristiche del dormire in aereo, così come in altri spazi pubblici: la luce e il rumore. Soprattutto se il vostro sonno è leggero, l’illuminazione naturale, l’inevitabile suono dei motori dell’aereo e il rumore generato dagli altri passeggeri potrebbero essere dei compagni di viaggio poco graditi. Tappi auricolari e mascherina per gli occhi saranno, invece, alleati insostituibili per dormire durante il volo.

Una volta che abbiamo assunto la giusta posizione ed eliminato luce e rumori, potremmo aiutare il rilassamento con un po’ di “stretching di bordo”.

Volare è sempre un’emozione. Una sensazione che non ha bisogno di caffè e altre bevande per aggiungere eccitazione a eccitazione. Evitando la caffeina e gli alcolici nelle ore precedenti il volo, concilieremo il sonno a bordo. Una bevanda calda consumata in aereo, invece, potrebbe aiutarci nel rilassamento. L’emozione del viaggio ci permetterà di evitare un altro errore: quello di dormire a lungo prima di salire a bordo aereo e iniziare il nostro volo.

Per chi viaggia per la prima volta in aereo, potranno tornare utili le seguenti guide offerte dall’eMagazine di Meridiana:

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/olaerik/

Categoria: Info Viaggio | Tag: | 04 11 2013