Passeggino in aereo: le condizioni di Meridiana

Regole per portare il passeggino in aereo

Siamo in partenza per le vacanze con i nostri bambini e le valige sono necessariamente formato famiglia. Ma è possibile imbarcare anche il passeggino in aereo?

Oltre il latte per i più piccoli, i bambini avranno bisogno del loro passeggino durante le vacanze: lunghe passeggiate ed escursioni metteranno a dura prova la resistenza di grandi e piccini, dunque diventa indispensabile avere un mezzo su cui far riposare i più piccoli.

Le condizioni per il trasporto di passeggini e carrozzine a bordo dell’aereo sono chiaramente definite dalla compagnia: Meridiana consente infatti ai passeggeri con bimbi piccoli di imbarcare il passeggino pieghevole in stiva dopo averlo opportunamente registrato.

Qualora le dimensioni e gli spazi della cabina aereo lo permettano, il passeggino potrà essere sistemato sotto il sedile anteriore o nei portaoggetti soprastanti, figurando al check-in al pari di un bagaglio a mano. Salvo particolari restrizioni, Meridiana lascia a disposizione dei passeggeri passeggino, carrozzine e altri oggetti necessari per il bambino durante il viaggio. Solo in caso di spazio ridotto o non disponibile in cabina, il personale di scalo si preoccuperà di etichettare il passeggino e di collocarlo in stiva.

Partite in tutta tranquillità con la famiglia: Meridiana si prenderà cura di voi e dei vostri bagagli in aereo, compreso il passeggino.

 

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/bimboside

Categoria: Info Viaggio | Tag: , | 30 09 2013