Basilica Santi Giovanni e Paolo al Celio, Roma

Basilica Santi Giovanni e Paolo Roma

Sulle pendici del Celio, nel cuore di Roma, sorge uno degli edifici più affascinanti dell’alba della cristianità occidentale: la basilica dei Santi Giovanni e Paolo (398).

La storia di questo edificio pone le sue fondamenta su una leggenda che vuole la chiesa sorgere dove dimorarono gli ufficiali romani di fede cristiana Giovanni e Paolo e dove furono martirizzati e sepolti in nome della politica anti-cristiana dell’imperatore Giuliano l’Apostata nel 362. Gli scavi effettuati sotto la chiesa hanno portato alla luce due case romane ben conservate, che portano i segni di una successiva unione e trasformazione in edificio di culto. Probabilmente, però, tale struttura apparteneva a una facoltosa famiglia.

L’originale basilica Santi Giovanni e Paolo subì importanti danni durante il sacco di Roma (410) e a causa del terremoto del 442.

L’edificio attuale è una straordinaria stratificazione di stili che sono andati a sovrapporsi nei secoli di interventi, di ristrutturazioni e di ripristini. Anche al suo interno, gli amanti dell’architettura sacra si divertiranno a scoprire i vari stili celati tra le colonne che dividono le tre navate.

Oggi l’area del Celio attorno alla basilica dei Santi Giovanni e Paolo rappresenta una meta immancabile per una passeggiata nella storia della Capitale, un itinerario per assaporare tutto il fascino di questa città.

Se siete pronti a partire, ecco le migliori offerte voli Meridiana per Roma.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/brize/

Categoria: Viaggi in Europa | Tag: , | 12 10 2016