Mosca: il convento e il cimitero di Novodevichy

convento e cimitero di novodevichy mosca

Il complesso che comprende il convento e cimitero di Novodevichy a Mosca è una delle tappe imperdibili per approfondire la storia e la memoria della città. Qui, infatti, riposano scrittori, poeti, musicisti e alcune delle personalità più famose ed importanti di Russia, mentre il monastero è uno dei più importanti siti religiosi di tutto il Paese. Scopriamo cosa vedere in questa affascinante tappa da non perdere in un viaggio a Mosca.

Il Convento di Novodevichy

Inaugurato nel 1898, il cimitero di Novodevichy a Mosca prende il nome dal convento che si trova nelle immediate vicinanze e con cui forma uno dei complessi architettonici più importanti della capitale russa. Il monastero, la cui costruzione data 1524, è infatti secondo per importanza soltanto al Cremlino. All’interno della cinta muraria svettano ben 16 cupole, tra cui spiccano quelle della Cattedrale di Nostra Signora di Smolensk, l’edificio più importante dell’interno complesso che conserva la celebre icona e pregevoli affreschi. L’intero complesso monumentale è stato riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Il Cimitero di Novodevichy

Sorto nel 1898 vicino al convento, il cimitero monumentale di Novodevichy è divenuto il più prestigioso luogo di sepoltura a Mosca. All’interno della necropoli riposano le salme di alcune delle personalità più importanti e famose di tutta la Russia. Dai più grandi esponenti della letteratura (come Chekhov, Mayakovsky, Gogol’ e Bulgakov) e della musica (Prokofiev, Rubinstejn, Rostropovic e Shostakovich) ai politici come Chruscev e Molotov, dal regista Sergej Ejzenstejn alla ballerina Ekaterina Maksimova al fisico Pavel Cerenkov, la lista dei personaggi che riposano nel cimitero di Novodevichy è davvero molto lunga e da sola testimonia il fascino e l’importanza di questo luogo.

Non perdetevi una tappa al convento e cimitero di Novodevichy: prenotate subito uno dei voli in offerta per Mosca di Meridiana.

Categoria: Viaggi in Europa | Tag: , | 16 11 2017